QUI TROVI GLI ULTIMI POST

Le più idiote fan page di Facebook, vol.V

marzo 10, 2011 @ One Comment
FacebookTwitterGoogle+

Mai diffidare dai compulsivi, quelli che likano tutto, che condividono la qualunque, che si commuovono sui ricordi ripescati da incaute mani creatrici di pagine Facebook. I compulsivi sono fonte inesauribile per me, che mi sono imposta questa missione di raccogliere le fan page più deficienti fino a che non ne potrò più e morirò, tra stenti e privazioni, e soprattutto povera, perché questa immonda attività non mi avrà portato niente, figuriamoci ricchezze. Ma entriamo nel vivo, bando alle ciance.

Per questo post devo ringraziare il mio amico di Twitter 33tigri, Ilaria, Sabrina, Nena, Elisabetta, Serena. Ne ho altri in coda che andranno a riempire il vol. VI di questa ricerca. Vado? Vado.

SONO UNA DONNA, NON SONO UNA SANTA

Nota al titolo della sezione: scelto totalmente a caso, la suddetta infognata autrice della suddetta inutile rubrica l’ha inserito nella barra di ricerca di Facebook, traendone questo succulento risultato.

C’è della cattiveria nell’animo poco nobile di tutti quelli che accumulano “quantità spropositate di centesimi per poi vendicarsi sui negozianti” (8.198 fan), ma perché vendicarsi su di loro quando si può andar dietro a quelle ” Amiche che ti convincono che la tua antagonista in amore è cessa” (28.281 fan) per sfogare problemi e frustrazioni? In compenso, si può “Provare un piacere perverso dopo aver detto una cattiveria spietata” (11.354 fan) così, per redimersi. Allontanati da questa pagina se sei uno dei “Cattivi dei film che vogliono costruire sui terreni dove giocano i bambini” (6.928 fan), perché qua non ti vogliamo!

PROTAGONISMO

Ci sono quelli che da piccoli, al momento di spegnere le candeline, si mettono a piangere. Altri che vogliono ripetere la divertente operazione sedicimillanta volte. Altri ancora che le candeline se le mangiano. Poi ci sono quelli che non riescono mai a spegnerli perché sono troppo lenti. E qualcun altro arriva prima di loro, e cioè tutti quei “Bambini che vogliono soffiare le candeline al compleanno altrui” e ci riescono pure (7.878 fan).

CHE CONFUSIONE!

Le “nonne che prima di pronunciare il tuo nome nominano mezza Italia” si posizionano in vetta come originalità con 3.030 fan, ma anche quelli che passano “intere giornate convinti che sia tutt’altro giorno della settimana” non scherzano (11.946 fan). La massima confusione va a loro, poveri dilaniati “Eroi dei film che non sanno quale filo tagliare” (11.624 fan).

MOMENTI DI PANICO (e DI GLORIA)

16.272 persone trascorrono momenti di panico “sudando freddo per aver sbagliato due volte il PIN“, ma riprendetevi! perché c’è “Dante che scala il purgatorio cantando Stairway to Heaven” (12.191 fan). E se proprio questo bellissimo spettacolino non vi aggrada, c’è sempre un modo più rassicurante per divertirsi: “Parlare davanti al ventilatore per avere la voce robotica” (6.469 fan).

IL DUBBIO DEFINITIVO

Agli utenti Facebook non interessa nulla di Berlusconi, delle sue Papi Girls, della religione, del Papa, della Libia. Il popolo di Facebook si pone l’unico, grande e più impellente interrogativo della storia dell’umanità.

Perché l’importante è avere atroci “dubbi sull’esistenza di cinesi anziani”. O sull’esistenza di cinesi ricci. O sull’esistenza di funerali cinesi.


E se qualcuno ne avvista uno, lo prego di farsi vivo.

Ti è piaciuto? Allora condividi!

One Comment → “Le più idiote fan page di Facebook, vol.V”


  1. Antonio

    3 years ago

    Ci ho messo un po’ a trovare una pagina come questa. Ora la condivido su facebook e vediamo se qualcuno capisce…

    Rispondi

Leave a Reply

© 2014 Giovanna Gallo.